Celebrato San Sebastiano, patrono della Polizia Locale nella Basilica di San Vittore

3' di lettura 20/01/2023 - Oggi, 20 Gennaio 2023 alle ore 11.00 presso la Basilica di S. Vittore a Verbania si è svolta la Santa Messa e la cerimonia in occasione della Giornata dedicata al Santo patrono della Polizia Locale, S. Sebastiano. Verbania.

S. Sebastiano era un militare romano, martire a causa del suo sostegno alla fede cristiana; venerato come Santo dalla Chiesa Cattolica e dalla Chiesa Cristiana Ortodossa, è venerato fin dai tempi antichi.

don Enrico Zeroli, Parroco della Chiesa di San Luigi di Intra, ha sottolineato che San Sebastiano ha ricordato l’importanza della Polizia locale, del lavoro che svolgono quotidianamente per far rispettare le norma, aiutare le persone in difficoltà e permettere alla cittadina di Verbania in vivere in maniera serena e tranquilla.

San Sebastiano ci ricorda che occorre osservare “Fedeltà allo Stato, alla Legge e alle scelte di vita e alle testimonianze quotidiane, ma anche un richiamo al servizio, quindi, essere fedeli a Dio e agli uomini, alla Società e un servizio alla persona per alleviare le difficoltà e cercare di aiutarle nelle difficoltà”.

Nel corso della Cerimonia è stato lanciato un messaggio importante per la popolazione: “le sofferenze e le difficoltà dell’uomo di questo tempo sappiano dare il meglio di sé per favorire la crescita della Comunità Cristiana e della Società Civile in cui sono inseriti”. I Cittadini sono chiamati a rispettare la natura e a rendere migliore la qualità della vita.

I valori che la nostra Società persegue sono il bene comune, la pace, la giustizia e il benessere dei concittadini.

Nella cerimonia si è ricordato anche il Consiglio Comunale dei ragazzi, di quanto è importante la loro crescita nella legalità e nella giustizia.

In seguito è intervenuto il Comandante della Polizia Locale di Verbania, Andrea Cabassa che ha citato un salvataggio grazie alla manovra di Heimlich praticata dall’agente Gabriele Ferraris di un bambino di 13 mesi che quest’estate era stato trovato privo di coscienza per soffocamento. In particolare, erano presenti tragico evento anche i suoi colleghi Walter Mosini e Stefano Rastellotti. I tre agenti erano stati premiati precedentemente con un encomio.

Alla cerimonia era presente anche l’Assessore alla Polizia Locale Patrich Rabaini ha dichiarato: “lo stato di diritto è uno dei valori fondamentali della nostra Repubblica ed è la conditio sine qua non per la tutela di tutti gli altri valori fondamentali. Farne rispettare i principi è imprescindibile per il buon funzionamento dello stato e della democrazia, ma è un compito arduo e la carenza di organico mette a dura prova chi ne è incaricato”.

Poi, l’Avvocato Rabaini ha ringraziato il Corpo della Polizia Locale, inoltre ha ricordato i dati dell’ultimo Rapporto Anci che dimostrano un calo delle unità presenti nel Italia da 60 mila nel 2009 a 49800 nel 2019.

Tuttavia, la Polizia Locale di Verbania ha dimostrato sempre di essere all’altezza delle situazioni e delle emergenze.

Durante la cerimonia è stato anche letto il messaggio inviato dal Sindaco Silvia Marchionini che ha voluto così esprimere il suo riconoscimento e la sua gratitudine verso gli agenti.

Nel corso della Santa Messa alcune vigilesse hanno eseguito dei canti per accompagnare la Santa Messa.

Infine gli agenti della Polizia Locale di Verbania si sono riuniti per alcuni scatti per ricordare la bella giornata.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Città di Castello .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0319483 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverecittadicastello o Clicca QUI.







Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2023 alle 11:41 sul giornale del 21 gennaio 2023 - 6 letture

In questo articolo si parla di attualità, verbania, articolo, Mariella Roberto, Comune di Verbania

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOiA





logoEV
qrcode