Maggiori controlli su trasparenze e regolarità degli appalti

1' di lettura 02/11/2021 - La Regione Piemonte ha deciso di dotarsi dell'Organismo di controllo collaborativo (Orecol), che vigilerà sulla trasparenza e regolarità degli appalti e supporterà la Giunta nella formazione e nell'attuazione dei piani di prevenzione della corruzione. La sua istituzione è stata votata dal Consiglio regionale.

L'Orecol sarà formato da cinque componenti di alta competenza, tre indicati dal Consiglio regionale e due dalla Giunta, scelti con un apposito bando.

“Occorre organizzare barriere di protezione e tutela della legalità, di fronte all’ondata positiva di risorse in arrivo, che proprio perché ingenti e da investire rapidamente rischiano di attrarre l’attenzione della criminalità - ha detto il presidente Alberto Cirio intervenendo in aula - Il Pnrr è una realtà estremamente significativa per il valore economico e per gli anticipi che il nostro governo ha ottenuto. Ad esso si sommano i fondi complementari dello Stato e i nuovi fondi europei delle tre programmazioni: una quantità elevata di risorse che arriverà nelle casse delle Regioni. Per questo abbiamo voluto dotare il nostro territorio dell’Orecol, un organismo indipendente con potere di iniziativa autonoma e con una composizione di alto valore professionale che potrà aiutarci a far rispettare la trasparenza e la legalità”.

L'assessore Maurizio Marrone ha ricordato che “l'Orecol è anche la risposta a un appello lanciato dai soggetti istituzionali, penso alla magistratura, e dalle associazioni che combattono i tentativi di infiltrazione della malavita organizzata. Il controllo collaborativo in itinere, durante la formazione degli atti amministrativi e non alla fine, rappresenta inoltre una forte garanzia di legalità messa in campo dalla Regione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2021 alle 16:26 sul giornale del 03 novembre 2021 - 105 letture

In questo articolo si parla di attualità, piemonte, Regione Piemonte, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/crKy